Acquate-Bonacina-Olate

Realizzata per la Comunità Pastorale da Suor Teresa Benedetta del Carmelo di Concenedo



Comunità Pastorale

Beata Vergine di Lourdes

News

Calendario

 

Domenica 29    III DI AVVENTO –  le profezie adempiute

                            Ss. Messe: Acquate 8.00 - 10.00 – 11.30 con i bambini di IV elementare - 18.00;

                            Olate 8.30 -10.00 - Bonacina 11.00 - 18.00

                            ENTRANO IN VIGORE I CAMBIAMENTI DEL RITO DELLA S.MESSA

                            Inizio novena dell’Immacolata

 

Lunedì  30         Festa S. Andrea, Apostolo

                            Ss. Messe: 7.30 Olate dalle suore – 9.00  Acquate - 17.00 Bonacina  

                                                           

Martedì  1         Ss. Messe: 9.00 Bonacina - 18.00 Acquate  –18.00 Olate

                                     

Mercoledì  2     Ss. Messe: 9.00 Olate – 18.00 Acquate

                                     

Giovedì  3          memoria  S. Francesco Saverio - Giornata Missionaria Sacerdoti e Religiosi

                            Ss. Messe: 18.00 Olate - 17.00 Bonacina - 20.30 Acquate

 

Venerdì  4         PRIMO VENERDI’ DEL MESE

                            Olate 7.30 S. Messa dalle suore - 17.00 adorazione eucaristica S. Messa 18.00 

                            Bonacina  9.00 S. Messa e adorazione eucaristica fino alle 10.30

                            Acquate 17.00 adorazione eucaristica e S. Messa 18.00

 

Sabato  5           Ss. Messe: 17.00 Bonacina - 18.00 Acquate - 18.00 Olate

 

Domenica 6       IV DI AVVENTO –  L’ingresso del Messia - Offerta straordinaria

                            FESTA DI LECCO: SAN NICOLO’

                            Ss. Messe: Acquate 8.00 - 10.00 – 11.30 con i bambini di V elementare - 18.00;

                            Olate 8.30 -10.00 - Bonacina 11.00 - 18.00

Messaggio dei Vescovi

MessaggioConferenzaEpiscopaleLombarda.pdf

I VESCOVI LOMBARDI SUL NUOVO DECRETO

DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

La Conferenza Episcopale Lombarda si è riunita questa mattina in seduta straordinaria a Caravaggio.

 

All’ordine del giorno dei vescovi delle diocesi di Milano, Bergamo, Mantova, Como, Vigevano, Crema, Lodi, Cremona, Pavia e Brescia un confronto alla luce del nuovo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri. 

 

Di seguito la nota congiunta dei presuli lombardi:


“In ordine alla celebrazione dell’eucaristia il nostro desiderio più profondo era e rimane quello di favorire e sostenere la domanda dei fedeli di partecipare all’eucaristia.

 

Considerata la comunicazione odierna della CEI - che interpretando il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, invita a non celebrare le Sante Messe feriali con il popolo - chiediamo ai sacerdoti, alla luce della delicata situazione sanitaria e delle richieste delle autorità competenti, di continuare a celebrare le Sante Messe feriali senza la partecipazione dei fedeli sino a sabato 7 marzo.

 

Ci riserviamo di dare altre indicazioni, entro venerdì 6 marzo, alla luce di ulteriori sviluppi e delle decisioni delle istituzioni.

 

Le chiese continuino a restare aperte, nel rispetto delle norme del Decreto, per la preghiera.

 

Consapevoli della sofferenza e del disagio arrecato dalla situazione, in ordine ai nostri oratori, assunto il parere degli organismi pastorali preposti, sono sospese fino all’8 marzo compreso tutte le attività formative aggregative e sportive. E’ disposta la chiusura degli spazi aperti al pubblico. Fino a domenica 8 marzo compresa le iniziative e gli incontri presso altri ambienti parrocchiali restano sospesi.

 

Confidiamo che le misure di rigore alle quali aderiamo per senso di responsabilità a tutela della salute pubblica siano condivise da tutte le istituzioni ecclesiali e civili e accolte in ogni ambito in modo corale.

 

Ringraziamo i sacerdoti, i collaboratori e gli operatori sanitari e di ordine pubblico, con tutti i volontari, per l’opera svolta, incoraggiandoli a perseverare nel loro servizio.

 

Affidiamo le comunità diocesane, con un particolare pensiero a quelle più provate, ai malati e colpiti dalla calamità in atto, all’intercessione materna e confortante di Maria, la Vergine venerata a Caravaggio”.

  

Milano, 2 marzo 2020

 

+ Mario E. Delpini – Arcivescovo di Milano

+ Francesco Beschi – Vescovo di Bergamo

+ Marco Busca – Vescovo di Mantova

+ Oscar Cantoni – Vescovo di Como

+ Maurizio Gervasoni – Vescovo di Vigevano

+ Daniele Gianotti – Vescovo di Crema

+ Maurizio Malvestiti – Vescovo di Lodi

+ Antonio Napolioni – Vescovo di Cremona

+ Corrado Sanguineti – Vescovo di Pavia

+ Pierantonio Tremolada – Vescovo di Brescia

Indicazioni per l'inizio della quaresima

Carissimi tutti, 

in questi giorni celebro l'Eucaristia nella chiesa vuota, ma la preghiera è per tutta la Chiesa e di tutta la Chiesa, è per voi e nello stesso tempo vostra. Quanto mi manca, però, la vostra presenza !

La chiesa parrocchiale rimane comunque aperta al mattino dalle 8.00 alle 12.00 e nel pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00 perchè ciascuno possa far visita a Gesù Eucaristico e fermarsi un poco in preghiera.

Vi invio il comunicato della diocesi relativo all’inizio del tempo di Quaresima che inizierà domenica prossima (1° marzo) e che vivremo in questa particolare situazione determinata dall’ordinanza della Regione Lombardia.

In particolare:  

1. Trovate specificate le modalità con le quali potrete seguire la S. Messa della prima Domenica di Quaresima, celebrata dall'Arcivescovo Mario Delpini e trasmessa su Rai 3. Se volete, in chiesa potete ritirare il foglietto della S. Messa da utilizzare in casa  per seguire la S. Messa dell’arcivescovo.

2. Il sussidio con il quale si invitano le famiglie a vivere un momento di preghiera (se non potete scaricarlo da sito della diocesi, ne troverete copia in chiesa.

3. L’invito a condividere ogni mattina di quaresima un minuto di preghiera per la pace con l’Arcivescovo.

 

Anche tutte le altre attività della parrocchia (oratorio compreso) continuano ad essere sospese.

Che questo esperienza giovi alla nostra salute, ma soprattutto ci aiuti a riscoprire quanto sia bello e importante tutto quello che viviamo nella nostra comunità!

Ci tenga uniti in comunione la preghiera che ciascuno vive personalmente e con la propria famiglia.

 

Chiedo di inoltrare questa mail il più possibile perché arrivi a tutti (meglio riceverla tre volte che nessuna). Le catechiste e gli educatori la mandino alle famiglie dei loro ragazzi, gli allenatori a tutti gli atleti, ciascuno ai suoi amici …..

 

Il vostro parroco

don carlo

 

comunicatostampa_inizio_quaresima.pdf

Sussidio-per-la-preghiera-in-famiglia.pdf

Verbale 3 Dicembre 2019

Verbale del 03/12/2019

 

Convocazione Consiglio Pastorale 03-12-19

Convocazione e Ordine del giorno del consiglio pastorale del 03/12/2019

 

Privacy

Informativa ai sensi del Regolamento UE (GDPR) 2016/679 relativo al trattamento dei dati personali

Il Regolamento UE (GDPR) 2016/679 (di seguito il “Codice”) prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Il Codice stabilisce che l’interessato, o la persona presso la quale sono raccolti i dati personali, devono essere preventivamente informate in ordine all’attività di trattamento di tali informazioni, attività che deve, comunque, avvenire nel pieno rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della riservatezza.

Titolare del trattamento: Parrocchia di Acquate

Natura dei dati, finalità e trattamento

Trattiamo i dati personali di terzi nell’ambito dell’ordinaria attività del Titolare per le seguenti finalità: a) apertura e conduzione dei rapporti contrattuali con l’interessato, al fine di consentire una efficace gestione dei rapporti amministrativi e finanziari; b) osservanza degli obblighi imposti dalla normativa legale e fiscale vigente, anche comunitaria. In particolare il Trattamento ha per oggetto i seguenti dati:

  1. i dati anagrafici comunicati da persone fisiche quali Clienti/Fornitori/Consulenti (persone fisiche quali amministratori o titolari di imprese, referenti delle relative società), anche sotto forma di ditte o imprese individuali, nonché gli eventuali dati fiscali e tutti i dati di natura economica, o comunque attinenti all’attività imprenditoriale dell’interessato, che sono necessari per lo svolgimento delle nostra attività di impresa. Nel caso in cui il trattamento riguardi anche dati sensibili, a norma dell’art. 4 lett. d) D.lvo n.196/2003, verrà richiesto all’interessato l’espresso consenso per tale attività;
  2. i dati personali comuni comunicati da utenti del sito internet http://cpabo.altervista.org all’atto della richiesta di un contatto (nome o denominazione, numero telefonico, indirizzo e-mail, nonché altri dati liberamente ricevuti dall’utente), e ciò al mero fine di dare adeguata risposta alla richiesta ricevuta dall’utente (ad esempio richiesta di preventivo). In caso di successivo avvio di rapporto contrattuale con l’utente, verranno registrati e, quindi, trattati i dati di cui al punto lett. a) con le medesime finalità. Non vi è alcun trattamento di dati sensibili e, ove, ricevuti verranno immediatamente rimossi.

I dati di cui ai punti 1 e 2 verranno trattati e conservati in forma scritta e/o su supporto magnetico, elettronico o telematico. Il conferimento dei dati è obbligatorio per tutto quanto richiesto dagli obblighi legali e contrattuali; l’eventuale rifiuto di fornire tali dati potrebbe comportare la mancata o parziale esecuzione del contratto o la mancata prosecuzione del rapporto. Il mancato conferimento, invece, dei dati alla richiesta di contatto da parte dell’utente del sito web, che rientra in una facoltà del tutto libera dell’utente stesso, può comportare l’impossibilità di fornire riscontro all’utente medesimo.

  1. Dati di navigazione: i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono automaticamente, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.
  2. Cookies: nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L’uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.
  3. Google Analytics: questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. (“Google”). Google Analytics utilizza i “cookies”, file di testo depositati sul Vostro computer per consentire di raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito www.cpabo.altervista.org da parte Vostra (compreso il Vostro indirizzo IP). Tali informazioni vengono trasmesse a Google il quale le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori di www.cpabo.altervista.org, riguardanti le Vostre attività sul sito web stesso. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere le Vostre informazioni personali di identificazione. Google non associa il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google nè cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente di computer. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l’impostazione appropriata sul vostro browser, ma ciò potrebbe impedirvi di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Utilizzando i siti www.cpabo.altervista.org Voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser. Per informazioni più dettagliate in riferimento alle opzioni di disabilitazione dei cookies forniamo un elenco dei link per la configurazione dei browser:

In alternativa è possibile disabilitare soltanto i cookie di Google Analytics, utilizzando il componente aggiuntivo di opt-out fornito da Google per i browser principali.

  1. Pulsanti e Widget di Social Network: Questo sito può incorporare anche plugin e/o bottoni per i social network, al fine di consentire una facile condivisione dei contenuti sui vostri social network preferiti, come Facebook, Twitter, Google+, ecc…. Tali plugin non impostano un cookie, ma se esso è già presente sul computer del visitatore sono in grado di leggerlo ed utilizzarlo secondo le sue impostazioni. La raccolta e l’uso delle informazioni da parte di tali terzi sono regolati dalle rispettive informative privacy alle quali si prega di fare riferimento. Si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione di tali cookies di terze parti:

Comunicazione dei dati

I dati non saranno oggetto di diffusione ma potranno essere comunicati a soggetti, pubblici e privati, che possono accedere ai dati in forza di disposizione di legge, di regolamento o di normativa comunitaria, nei limiti previsti da tali norme (si citano ad esempio, le compagnie di assicurazione e gli uffici dell’amministrazione pubblica), oltre a soggetti che hanno necessità di accedere ai Suoi dati per finalità ausiliare al rapporto che intercorre tra Lei e noi, nei limiti strettamente necessari per svolgere i compiti ausiliari (si citano a titolo indicativo gli istituti di credito).
Inoltre i dati potranno essere comunicati ad altri soggetti, tenuti anch’essi al rispetto della riservatezza, quali consulenti, collaboratori o società del medesimo gruppo ovvero esterne alla stessa esclusivamente allo scopo di curare gli adempimenti contrattuali, fiscali e/o amministrativi.
L’elenco aggiornato degli incaricati interni e/o esterni ed ogni altro soggetto a cui possono essere comunicati può essere richiesto direttamente al Titolare del trattamento, senza alcuna formalità, presso la sede operativa.

Diritti dell’interessato

L’interessato, così come previsto dall’art. 7 del Codice, ha diritto di ottenere dal Titolare la conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali e la loro comunicazione in forma intelligibile. L’interessato, inoltre, ha il diritto di conoscere l’origine dei dati personali che lo riguardano, le finalità e le modalità di trattamento, la logica applicata quando il trattamento è effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici, l’indicazione degli estremi identificativi del titolare, del responsabile dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza. L’interessato ha inoltre diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettificazione, l’integrazione, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge.

L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta, ed all’invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato ed al relativo trattamento dei propri dati personali.

Le descritte richieste devono essere rivolte al Titolare del Trattamento a mezzo lettera – anche non raccomandata – indirizzata al Titolare via email all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .


L’interessato può esercitare i propri diritti attraverso persone fisiche, enti associazioni od organismi all’uopo delegati.


IL TITOLARE

Informativa aggiornata alla data del 25 Maggio 2018

 

Joomla templates by Joomlashine